Pastiera Napoletana

Una curiosità: Gli antichi romani preparavano un dolce ottenuto lasciando macerare il grano per nove giorni r impastandolo con il miele e uva passa. Forse era un’antenato della Pastiera Napoletana?64303_582653201746518_1338409174_nper una teglia da cm 28 circa

Per la pasta frolla:
500 g di farina “00”-150 g di zucchero-3 uova-100 g di burro morbido-1/2 bustina di lievito per dolci

Per il ripieno:
250 ml di latte-250 g di ricotta-250 g di grano cotto-150 g di zucchero-3 uova-1 buccia di limone grattugiato-50 g di cedro candito a pezzettini-2 cucchiai di acqua di fior d’arancio- la punta di un cucchiaino di cannella-1 pizzico di sale.

Prepariamo il ripieno:
Mettere in un tegame il latte, il grano, la buccia del limone, il grano cotto e il sale….lasciare cuocere per 20 minuti a fuoco basso e mescolare di tanto in tanto…..lasciare raffreddare.
Nel frattempo prepariamo la pasta frolla:
Mettere tutti gli ingredienti in un mixer e farli amalgamare tra di loro, dopodichè trasferire la frolla su un piano infarinato e continuare ad impastare ancora per amalgamare meglio gli ingredienti…poniamo in frigo e continuiamo a preparare la pastiera….
In una ciotola capiente mettiamo lo zucchero, la ricotta e le uova leggermente sbattute e con un frullino mescoliamo tutti gli ingredienti, ora con un cucchiaio di legno mescoliamo e aggiungiamo il cedro, la cannella e l’acqua di fior d’arancio….ora aggiungiamo il grano che nel frattempo si è raffreddato….mescoliamo ancora un po’….
Prendiamo la frolla dal frigo e la dividiamo in modo che un pezzo sia più grande dell’altro (uno serve per coprire la pastiera)….con la parte più grande stendiamo una sfoglia alta mezzo centimetro e foderiamo la teglia precedentemente imburrata e infarinata…teniamo alti i bordi.
Versiamo al suo interno il composto di ricotta e grano e distribuiamolo in modo uniforme….ora stendiamo l’altro pezzo di frolla e lo sovrapponiamo sull’impasto…
Chiudiamo bene i bordi per non far uscire il ripieno durante la cottura…con i ritagli della frolla si possono fare delle decorazioni da mettere tutto intorno al bordo.
Ora non ci resta che infornare a forno caldo 180° per circa 45/50 minuti, ma dipende molto dal proprio forno! 😉 F.

Ricette correlate:

Lascia un tuo commento